Citrix Virtual Apps and Desktops

Impostazioni dei criteri di stampa

La sezione Printing (Stampa) contiene le impostazioni dei criteri per la gestione della stampa client.

Client printer redirection (Reindirizzamento stampanti client)

Questa impostazione controlla se le stampanti client vengono mappate a un server quando un utente accede a una sessione.

Per impostazione predefinita, la mappautra delle stampanti client è consentita. Se questa impostazione è disabilitata, la stampante PDF per la sessione non viene creata automaticamente.

Impostazioni dei criteri correlati: creazione automatica delle stampanti client

Default printer (Stampante predefinita)

Questa impostazione specifica il modo in cui la stampante predefinita sul dispositivo utente viene stabilita in una sessione.

Per impostazione predefinita, la stampante corrente dell’utente viene utilizzata come stampante predefinita per la sessione.

Per utilizzare l’impostazione corrente di Servizi Desktop remoto o del profilo utente di Windows per la stampante predefinita, selezionare Do not adjust the user’s default printer (Non regolare la stampante predefinita dell’utente). Se si sceglie questa opzione, la stampante predefinita non viene salvata nel profilo e non cambia in base ad altre proprietà della sessione o del client. La stampante predefinita in una sessione è la prima stampante creata automaticamente nella sessione, ovvero:

  • La prima stampante aggiunta localmente al server Windows in Pannello di controllo > Dispositivi e Stampanti.
  • La prima stampante creata automaticamente, se non sono presenti stampanti aggiunte localmente al server.

È possibile utilizzare questa opzione per presentare agli utenti la stampante più vicina tramite le impostazioni del profilo (questa procedura è detta “stampa di prossimità”).

Printer assignments (Assegnazioni stampante)

Questa impostazione fornisce un’alternativa alle impostazioni Default printer (Stampante predefinita) e Session printers (Stampanti di sessione). Utilizzare le singole impostazioni Default printer (Stampante predefinita) e Session printers (Stampanti di sessione) per configurare i comportamenti per un sito, un gruppo di grandi dimensioni o un’unità organizzativa. Utilizzare l’impostazione Printer assignments (Assegnazioni stampante) per assegnare un grande gruppo di stampanti a più utenti.

Questa impostazione specifica il modo in cui la stampante predefinita sui dispositivi utente elencati viene stabilita in una sessione.

Per impostazione predefinita, la stampante corrente dell’utente viene utilizzata come stampante predefinita per la sessione.

Specifica inoltre le stampanti di rete da creare automaticamente in una sessione per ogni dispositivo utente. Per impostazione predefinita, non viene specificata alcuna stampante.

  • Quando si imposta il valore predefinito della stampante:

    Per utilizzare la stampante predefinita corrente per il dispositivo utente, selezionare Do not adjust (Non regolare).

    Per utilizzare l’impostazione corrente di Servizi Desktop remoto o del profilo utente di Windows per la stampante predefinita, selezionare Do not adjust (Non regolare). Se si sceglie questa opzione, la stampante predefinita non viene salvata nel profilo e non cambia in base ad altre proprietà della sessione o del client. La stampante predefinita in una sessione è la prima stampante creata automaticamente nella sessione, ovvero:

    • La prima stampante aggiunta localmente al server Windows in Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti.
    • La prima stampante creata automaticamente, se non sono presenti stampanti aggiunte localmente al server.
  • Quando si imposta il valore delle stampanti di sessione: per aggiungere stampanti, digitare il percorso UNC della stampante che si desidera creare automaticamente. Dopo aver aggiunto la stampante, è possibile applicare impostazioni personalizzate per la sessione corrente a ogni accesso.

Printer auto-creation event log preference (Preferenza registro eventi per la creazione automatica della stampante)

Questa impostazione specifica gli eventi registrati durante il processo di creazione automatica della stampante. È possibile scegliere di non registrare errori o avvisi, solo errori o errori e avvisi.

Per impostazione predefinita, vengono registrati errori e avvisi.

Un esempio di avviso è un evento in cui non è possibile installare il driver nativo di una stampante e viene installato il driver di stampa universale. Per utilizzare il driver di stampa universale in questo scenario, configurare l’impostazione Universal print driver usage (Utilizzo driver di stampa universale) su Use universal printing only (Utilizza solo stampa universale) o Use universal printing only if the requested driver is unavailable (Usa stampa universale solo se il driver richiesto non è disponibile).

Session printers (Stampanti di sessione)

Questa impostazione specifica le stampanti di rete da creare automaticamente in una sessione. All’interno della sessione ICA/HDX, il servizio Citrix Print Manager (CpSvc.exe) crea una connessione alla stampante di rete durante l’accesso alla sessione per ogni stampante di rete specificata nell’impostazione dei criteri Session Printer (Stampante di sessione). Elimina le stampanti durante la disconnessione della sessione. Per impostazione predefinita, non viene specificata alcuna stampante.

Nell’impostazione dei criteri Session Printer (Stampante di sessione), le stampanti di rete possono risiedere in un server di stampa Windows o un server di stampa universale Citrix.

  • Server di stampa Windows: condivide una o più stampanti di rete. Dispone inoltre dei driver della stampante nativi necessari per utilizzare le stampanti di rete.
  • Server di stampa universale: un server di stampa Windows in cui è stato installato il software Citrix Universal Print Server.

Quando si utilizza un server di stampa Windows, il servizio Citrix Print Manager crea le connessioni della stampante di rete utilizzando i driver della stampante nativi. Sul server Citrix Virtual Apps devono essere installati i driver della stampante nativi.

Quando si utilizza un server di stampa universale Citrix, il servizio Citrix Print Manager crea le connessioni della stampante di rete utilizzando driver di stampante nativi, il driver della stampante universale Citrix o il driver della stampante XPS universale Citrix. Il driver utilizzato è controllato dall’impostazione dei criteri di utilizzo del driver di stampa universale.

Tutti i driver della stampante Windows sono attualmente inclusi nella versione del driver v3 o v4. Per ulteriori informazioni, vedere Supporto per le architetture dei driver delle stampanti Microsoft V3 e V4.

Per aggiungere stampanti di sessione e verificare se vengono visualizzate nelle sessioni, attenersi alla procedura seguente:

  1. In Citrix Studio, andare alla scheda Policies (Criteri).

  2. Abilitare il criterio di stampa della sessione nella finestra di dialogo Edit Policy (Modifica criterio).

  3. Nel criterio, aggiungere la stampante di sessione. Per aggiungere stampanti, digitare il percorso UNC della stampante che si desidera creare automaticamente. Dopo aver aggiunto la stampante, è possibile applicare impostazioni personalizzate per la sessione corrente a ogni accesso. La stampante di sessione deve essere visualizzata nell’elenco.

  4. Dopo aver impostato il criterio, l’applicazione pubblicata potrebbe non visualizzare le stampanti di sessione. Questo problema può verificarsi perché il driver della stampante è mancante nel server Citrix Virtual Apps o il criterio è stato creato ma non abilitato.

    Nota:

    Se il driver della stampante non è stato installato sul server Citrix Virtual Apps, è possibile che si verifichi l’errore più comune con le stampanti di sessione, ossia gli amministratori dimenticano di installare il driver della stampante sul server Citrix Virtual Apps.

  5. Avviare il desktop pubblicato e aggiungere manualmente la stampante di sessione in Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti.

  6. In caso contrario, esaminare la comunicazione tra il server Citrix Virtual Apps e il server di stampa. Prendere in considerazione l’esecuzione di un test con RDP.

Wait for printers to be created (Attendi la creazione di stampanti)

Questa funzionalità viene abilitata in modo diverso in Citrix Virtual Desktops e in Citrix Virtual Apps. Utilizzare il criterio sul Delivery Controller per abilitare la funzionalità in Citrix Virtual Desktops. Utilizzare un cmdlet PowerShell sul Delivery Controller per abilitare la funzionalità in Citrix Virtual Apps.

Wait for printers to be created (Server Desktop): (Attendi la creazione delle stampanti (Server Desktop))

Questa impostazione consente un ritardo nella connessione a una sessione in modo che le stampanti reindirizzate dal client possano essere create automaticamente.

Per impostazione predefinita, non si verifica un ritardo di connessione.

Wait for printers to be created (Citrix Virtual Apps): (Attendi la creazione delle stampanti (Citrix Virtual Apps))

L’impostazione del cmdlet PowerShell seguente consente un ritardo nella connessione alle app virtuali create sui desktop server, in modo che le stampanti reindirizzate dal client possano essere create automaticamente.

Set-BrokerApplication -Name <VirualAppName> -WaitForPrinterCreation $true

Per impostazione predefinita, non si verifica un ritardo di connessione.