Citrix Virtual Apps and Desktops

Impostazioni dei criteri Immagini in movimento

La sezione Moving images (Immagini in movimento) contiene impostazioni che consentono di rimuovere o modificare la compressione per le immagini dinamiche.

Minimum image quality (Qualità minima dell’immagine)

Nota: per Virtual Delivery Agent 7.x, questa impostazione dei criteri si applica solo quando è abilitata l’impostazione dei criteri Legacy graphics mode (Modalità grafica legacy).

Questa impostazione specifica la qualità minima accettabile dell’immagine per Adaptive Display (Schermo adattivo). Minore è la compressione utilizzata, migliore è la qualità delle immagini visualizzate. Scegliere tra compressione ultra alta, molto alta, alta, normale o bassa.

Per impostazione predefinita, l’opzione è impostata su Normal (Normale).

Moving image compression (Compressione delle immagini in movimento)

Questa impostazione specifica se Adaptive Display (Schermo adattivo) è abilitato o meno. Adaptive Display (Schermo adattivo) regola automaticamente la qualità dell’immagine dei video e delle diapositive di transizione nelle presentazioni in base alla larghezza di banda disponibile. Con Adaptive Display (Schermo adattivo) abilitato, gli utenti dovrebbero vedere presentazioni fluide senza riduzione della qualità.

Per impostazione predefinita, l’opzione Adaptive Display (Schermo adattivo) è abilitata.

Per le versioni VDA da 7.0 a 7.6, questa impostazione si applica solo quando è abilitata la modalità grafica legacy. Per VDA versione 7.6 FP1 e successive, questa impostazione si applica quando è abilitata la modalità grafica legacy o quando la modalità grafica legacy è disabilitata e non viene utilizzato un codec video per comprimere la grafica.

Quando la modalità grafica legacy è abilitata, la sessione deve essere riavviata prima che le modifiche dei criteri abbiano effetto. Adaptive Display (Schermo adattivo) e Progressive Display (Schermo progressivo) si escludono a vicenda: l’abilitazione di Adaptive Display (Schermo adattivo) disabilita Progressive Display (Schermo progressivo) e viceversa. Tuttavia, sia Progressive Display (Schermo progressivo) che Adaptive Display (Schermo adattivo) possono essere disabilitati contemporaneamente. Progressive Display (Schermo progressivo), essendo una funzionalità legacy, non è consigliato per XenApp o XenDesktop. L’impostazione Progressive threshold Level (Livello soglia progressiva) disabiliterà l’opzione Adaptive Display (Schermo adattivo).

Progressive compression level (Livello di compressione progressivo)

Nota: per Virtual Delivery Agent 7.x, questa impostazione dei criteri si applica solo quando è abilitata l’impostazione dei criteri Legacy graphics mode (Modalità grafica legacy).

Questa impostazione fornisce una visualizzazione iniziale meno dettagliata ma più veloce delle immagini.

Per impostazione predefinita, non viene applicata alcuna compressione progressiva.

L’immagine più dettagliata, definita dalla normale impostazione di compressione con perdita di dati, viene visualizzata quando diventa disponibile. Utilizzare la compressione Very High (Molto alta) o Ultra High (Ultra alta) per una migliore visualizzazione della grafica a uso intensivo di larghezza di banda, come le fotografie.

Perché la compressione progressiva sia efficace, il livello di compressione deve essere superiore all’impostazione Lossy compression level (Livello di compressione con perdita di dati).

Nota: l’aumento del livello di compressione associato alla compressione progressiva migliora anche l’interattività delle immagini dinamiche sulle connessioni client. La qualità di un’immagine dinamica, ad esempio un modello tridimensionale rotante, viene temporaneamente ridotta fino a quando l’immagine smette di muoversi, momento in cui viene applicata la normale impostazione di compressione con perdita di dati.

Le seguenti impostazioni dei criteri sono correlate:

  • Progressive compression threshold value (Valore della soglia di compressione progressiva)
  • Progressive heavyweight compression (Compressione heavyweight progressiva)

Progressive compression threshold value (Valore della soglia di compressione progressiva)

Nota: per Virtual Delivery Agent 7.x, questa impostazione dei criteri si applica solo quando è abilitata l’impostazione dei criteri Legacy graphics mode (Modalità grafica legacy).

Questa impostazione rappresenta la larghezza di banda massima in kilobit al secondo per una connessione a cui viene applicata la compressione progressiva. Viene applicata solo alle connessioni client con larghezza di banda inferiore a questa.

Per impostazione predefinita, il valore di soglia è 2.147.483.647 kilobit al secondo.

Le seguenti impostazioni dei criteri sono correlate:

  • Progressive compression threshold value (Valore della soglia di compressione progressiva)
  • Progressive heavyweight compression (Compressione heavyweight progressiva)

Target minimum frame rate (Frequenza fotogrammi target minima)

Questa impostazione specifica la frequenza di fotogrammi minima al secondo che il sistema tenta di mantenere, per le immagini dinamiche, in condizioni di larghezza di banda ridotta.

Per impostazione predefinita, questo valore è impostato su 10fps.

Per le versioni VDA da 7.0 a 7.6, questa impostazione si applica solo quando è abilitata la modalità grafica legacy. Per VDA versione 7.6 FP1 e successive, questa impostazione si applica quando la modalità grafica legacy è disabilitata o abilitata.