Citrix Virtual Apps and Desktops

Impostazioni dei criteri di sincronizzazione

La sezione Synchronization (Sincronizzazione) contiene le impostazioni dei criteri per specificare i file e le cartelle in un profilo utente sincronizzati tra il sistema in cui è installato il profilo e l’archivio utente.

Directories to synchronize (Directory da sincronizzare)

Profile Management sincronizza l’intero profilo di ogni utente tra il sistema su cui è installato e l’archivio utente. Non è necessario includere sottocartelle del profilo utente aggiungendole a questo elenco.

I percorsi di questo elenco devono essere relativi al profilo utente.

Esempio:

  • Desktop\exclude\include assicura che la sottocartella denominata “include” sia sincronizzata anche se la cartella denominata “Desktop\exclude” non lo è

La disabilitazione di questo criterio ha lo stesso effetto dell’abilitazione e della configurazione di un elenco vuoto.

Se questo criterio non è configurato qui, viene utilizzato il valore del file .ini. Se questo criterio non è configurato qui o nel file .ini, vengono sincronizzate solo le cartelle non escluse nel profilo utente.

Files to synchronize (File da sincronizzare)

Profile Management sincronizza l’intero profilo di ogni utente tra il sistema su cui è installato e l’archivio utente. Non è necessario includere i file nel profilo utente aggiungendoli a questo elenco.

Questo criterio può essere utilizzato per includere i file sotto le cartelle escluse. I percorsi di questo elenco devono essere relativi al profilo utente. I caratteri jolly possono essere utilizzati, ma sono consentiti solo per i nomi di file. I caratteri jolly non possono essere nidificati e vengono applicati in modo ricorsivo.

Esempi:

  • AppData\Local\Microsoft\Office\Access.qat specifica un file sotto una cartella esclusa nella configurazione predefinita
  • AppData\Local\MyApp*.cfg specifica tutti i file con estensione .cfg nella cartella del profilo AppData\Local\MyApp e nelle relative sottocartelle

La disabilitazione di questo criterio ha lo stesso effetto dell’abilitazione e della configurazione di un elenco vuoto.

Se questo criterio non è configurato qui, viene utilizzato il valore del file .ini. Se questo criterio non è configurato qui o nel file .ini, vengono sincronizzati solo i file non esclusi nel profilo utente.

Folders to mirror (Cartelle di cui eseguire il mirroring)

Questo criterio consente di risolvere i problemi relativi a qualsiasi cartella transazionale (nota anche come cartella referenziale). Tale cartella contiene file interdipendenti, dove un file fa riferimento ad altri. Il mirroring delle cartelle consente a Profile Management di elaborare una cartella transazionale e il suo contenuto come un’unica entità, evitando il sovraccarico del profilo. Ad esempio, è possibile eseguire il mirroring della cartella dei cookie di Internet Explorer in modo che Index.dat venga sincronizzato con i cookie indicizzati. In queste situazioni, l’ultima scrittura ha la priorità. Quindi i file nelle cartelle con mirroring che sono stati modificati in più di una sessione vengono sovrascritti dall’ultimo aggiornamento, con conseguente perdita di modifiche al profilo.

Ad esempio, considerare come Index.dat fa riferimento ai cookie mentre un utente naviga in Internet. Se un utente ha due sessioni di Internet Explorer, ciascuna su un server diverso, e visita siti diversi in ogni sessione, i cookie di ciascun sito vengono aggiunti al server appropriato. Quando l’utente si disconnette dalla prima sessione (o nel mezzo di una sessione, se è configurata la funzionalità di scrittura attiva), i cookie della seconda sessione devono sostituire tali cookie della prima sessione. Tuttavia, vengono invece uniti e i riferimenti ai cookie in Index.dat diventano obsoleti. L’ulteriore navigazione in nuove sessioni causa un’unione ripetuta e il sovraccarico della cartella di cookie.

Il mirroring della cartella dei cookie risolve il problema sovrascrivendo i cookie con i cookie dell’ultima sessione ogni volta che l’utente si disconnette, quindi Index.dat rimane aggiornato.

Se questo criterio non è configurato qui, viene utilizzato il valore del file .ini. Se questo criterio non è configurato qui o nel file .ini, non viene eseguito il mirroring delle cartelle.

Accelerate folder mirroring (Accelera il mirroring delle cartelle)

Con questo criterio e il criterio Folders to mirror (Cartelle di cui eseguire il mirroring) abilitati, Profile Management archivia le cartelle di cui è stato eseguito il mirroring su un disco virtuale basato su VHDX. Collega il disco virtuale durante gli accessi e lo scollega durante le disconnessioni. L’abilitazione di questo criterio elimina la necessità di copiare le cartelle tra l’archivio utente e i profili locali e accelera il mirroring delle cartelle.

Impostazioni dei criteri di sincronizzazione