Citrix Virtual Apps and Desktops

Installare i VDA utilizzando script

Questo articolo si applica all’installazione di VDA su macchine con sistemi operativi Windows. Per informazioni sui VDA per sistemi operativi Linux, vedere la documentazione di Virtual Delivery Agent per Linux.

Il supporto di installazione contiene script di esempio che installano, aggiornano o rimuovono i VDA (Virtual Delivery Agent) per le macchine in Active Directory. È inoltre possibile utilizzare gli script per gestire le immagini master utilizzate da Machine Creation Services e Citrix Provisioning (in precedenza Provisioning Services).

Accesso richiesto:

  • Gli script richiedono l’accesso in lettura per tutti gli utenti alla condivisione di rete in cui si trova il comando di installazione del VDA. Il comando di installazione è XenDesktopVdaSetup.exe nell’ISO del prodotto completo oppure VDAWorkstationSetup.exe o VDAServerSetup.exe in un programma di installazione autonomo.
  • I dettagli di registrazione vengono memorizzati su ogni macchina locale. Per registrare i risultati a livello centrale per la revisione e l’analisi, gli script richiedono l’accesso in lettura e scrittura per tutti gli utenti alla condivisione di rete appropriata.

Per verificare i risultati dell’esecuzione di uno script, esaminare la condivisione di registro centrale. I registri acquisiti includono il registro script, il registro del programma di installazione e i registri di installazione MSI. Ogni tentativo di installazione o rimozione viene registrato in una cartella con indicatore di orario. Il titolo della cartella indica il risultato dell’operazione con il prefisso PASS o FAIL. È possibile utilizzare gli strumenti di ricerca delle directory standard per trovare un’installazione o una rimozione non riuscita nella condivisione di registro centrale. Questi strumenti offrono un’alternativa alla ricerca a livello locale sulle macchine di destinazione.

Prima di iniziare qualsiasi installazione, leggere e completare le attività indicate in Preparazione per l’installazione.

Installare o aggiornare i VDA utilizzando lo script

  1. Ottenere lo script di esempio InstallVDA.bat da \Support\AdDeploy\ sul supporto di installazione. Citrix consiglia di eseguire un backup dello script originale prima di personalizzarlo.
  2. Modificare lo script:
    • Specificare la versione del VDA da installare: SET DESIREDVERSION. Ad esempio, la versione 7 può essere specificata come 7.0. Il valore completo è reperibile sul supporto di installazione nel file ProductVersion.txt. Tuttavia, non è richiesta una corrispondenza completa.
    • Specificare la condivisione di rete in cui verrà richiamato il programma di installazione. Puntare alla radice del livello (il punto più alto della struttura). La versione appropriata del programma di installazione (32 bit o 64 bit) viene richiamata automaticamente all’esecuzione dello script. Ad esempio: SET DEPLOYSHARE=\\fileserver1\share1.
    • Facoltativamente, specificare un percorso di condivisione di rete per archiviare i registri centralizzati. Ad esempio: SET LOGSHARE=\\fileserver1\log1).
    • Specificare le opzioni di configurazione del VDA come descritto in Installare utilizzando la riga di comando. Le opzioni /quiet e /noreboot sono incluse per impostazione predefinita nello script e sono obbligatorie: SET COMMANDLINEOPTIONS=/QUIET /NOREBOOT.
  3. Utilizzando gli script di avvio dei criteri di gruppo, assegnare lo script all’unità organizzativa contenente i computer. Questa unità organizzativa deve contenere solo i computer in cui si desidera installare il VDA. Quando le macchine incluse in tale unità organizzativa vengono riavviate, lo script viene eseguito su tutte le unità organizzative. Un VDA viene installato su ogni computer che dispone di un sistema operativo supportato.

Rimuovere i VDA utilizzando lo script

  1. Ottenere lo script di esempio UninstallVDA.bat da \Support\AdDeploy\ sul supporto di installazione. Citrix consiglia di eseguire un backup dello script originale prima di personalizzarlo.
  2. Modificare lo script.
    • Specificare la versione del VDA da rimuovere: SET CHECK\_VDA\_VERSION. Ad esempio, la versione 7 può essere specificata come 7.0. Il valore completo è reperibile sul supporto di installazione nel file ProductVersion.txt (ad esempio 7.0.0.3018). Tuttavia, non è richiesta una corrispondenza completa.
    • Facoltativamente, specificare un percorso di condivisione di rete per archiviare i registri centralizzati.
  3. Utilizzando gli script di avvio dei criteri di gruppo, assegnare lo script all’unità organizzativa contenente i computer. Questa unità organizzativa deve contenere solo le macchine da cui si desidera rimuovere il VDA. Quando le macchine incluse nell’unità organizzativa vengono riavviate, lo script viene eseguito su tutte le unità organizzative. Il VDA viene rimosso da ogni macchina.

Risoluzione dei problemi

  • Lo script genera file di registro interni che descrivono l’avanzamento dell’esecuzione dello script. Lo script copia un registro Kickoff_VDA_Startup_Script nella condivisione di registro centrale entro pochi secondi dall’avvio della distribuzione. È possibile verificare che il processo complessivo funzioni. Se questo registro non viene copiato nella condivisione di registro centrale come previsto, eseguire una ulteriore risoluzione problemi ispezionando il computer locale. Lo script inserisce due file di registro di debug nella cartella %temp% su ogni computer:

    • Kickoff_VDA_Startup_Script_<DateTimeStamp>.log
    • VDA_Install_ProcessLog_<DateTimeStamp>.log

    Esaminare questi registri per verificare che lo script:

    • Sia in esecuzione come previsto.
    • Stia correttamente rilevando il sistema operativo di destinazione.
    • Sia configurato correttamente per puntare alla ROOT della condivisione DEPLOYSHARE (contiene il file denominato AutoSelect.exe).
    • In grado di autenticare entrambe le condivisioni DEPLOYSHARE e LOG.
  • Per informazioni su come Citrix segnala il risultato delle installazioni dei componenti, vedere Codici restituiti per l’installazione Citrix.

  • Nella visualizzazione Studio per un gruppo di consegna, la voce Installed VDA version (Versione VDA installata) nel riquadro Details potrebbe non essere la versione installata nei computer. La visualizzazione dei programmi e delle funzionalità della macchina indica la versione VDA effettiva.

  • Dopo l’installazione di un VDA, non è possibile distribuire app o un desktop agli utenti fino a quando non si registra con un Delivery Controller.

    Per informazioni sui metodi di registrazione dei VDA e sulla risoluzione dei problemi di registrazione, vedere Registrazione dei VDA.

Installare i VDA utilizzando script